Approvata l’Agenda Digitale

Il Decreto Sviluppo è diventato legge e con esso la celeberrima Agenda Digitale.

Quali sono le misure approvate?

Si parla soprattutto di digitalizzazione del paese e startup.

In realtà a quanto pare quella che è stata approvata è una versione lievemente diversa da quella originaria: variazioni nella parte relativa all’editoria scolastica digitale, con lo slittamento di un anno per l’adozione obbligatoria dei libri in versione digitale o mista.

Non si farà nulla invece in merito all’accordo tra la Rai e il ministero dello Sviluppo per promuovere l’alfabetizzazione informatica, l’apertura del registro delle caselle di posta elettronica certificata ai cittadini e le agevolazioni per chi investe nelle reti di nuova generazione. Nessun riferimento al commercio elettronico e alle città intelligenti.