Lo stato delle startup in Italia. Rapporto Censis del 2011

Secondo il Censis in Italia nel 2011 sono nate 800 startup, avviate da imprenditori di un’età media di 32 anni. Secondo la 46a edizione del Rapporto, il 27% delle imprese industriali ha effettuato investimenti in ambito digitale, il 26,7% è costituito da imprese di costruzioni, il 21% da chi si occupa di servizi, fino al 40% impiegato nelle public utilities.

Lo studio rivela anche che l’utenza del web in Italia è aumentata di 9 punti percentuali nell’ultimo anno, arrivando al 62,1% della popolazione nel 2012, senza contare la penetrazione delle applicazioni del web usate per trovare una strada, per l’home banking, per prenotare viaggi, cercare lavoro, sbrigare pratiche con uffici, prenotare una visita medica.

Un dato negativo? La scarsa diffusione di Internet tra cittadini e famiglie e della banda larga su rete fissa: in Italia si arriva al 22,8% della popolazione e questo colloca il nostro Paese al 29° posto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>