Internet Festival 2013: prime notizie

A quanto pare sarà la città di Pisa ad ospitare quest’anno la terza edizione dell’Internet Festival, evento incentrato su web e multimedialità in generale.

La manifestazione si svolgerà dal 10 al 13 Ottobre 2013 e come sempre conterà numerosi incontri, laboratori, confronti e seminari.

L’Internet Festival Edizione 2013 sarà patrocinato dal Comune, dalla Provincia e dalla Camera di Commercio di Pisa insieme alla Regione Toscana. Ancora aperte le selezioni dei relatori che potranno apportare un valore aggiunto alle conversazioni su social 2.0 e nuove opportunità della rete.

B Com: al via a Torino l’incontro BtoBe dedicato a web marketing ed e-commerce

È iniziato oggi a Torino B Com evento incentrato sull’incontro e sullo scambio tra le imprese per quanto riguarda i settori del web marketing e dell’e-commerce. Il programma prevede degli appuntamenti tra oggi, 18 aprile, e domani 19 aprile:

- 600 appuntamenti

- 2 tavole rotonde

- 20 workshop tematici

- 2 conferenze plenarie con ospiti nazionali e internazionali (Alessandro Perego dell’Osservatorio eCommerce della School of Management del Politecnico di Milano, Toby Evers di Toby Evers Consulting LLC, Qusai Sarraf di Ivis Group, Nicola Arnese di Alitalia, Roberto Pastori di Reply Portaltech,Vito Perrone di Venere.com, Angelo Meregalli di Paypal Italia, Andrea Boaretto dell’Osservatorio Multicanalità della School of Management del Politecnico di Milano,Christina Lundari di Google e Paolo d’Ammassa di Connexia).

Come accennato si discuterà principalmente di e-commerce e web marketing, entrambi in continua espansione. Sul sito ufficiale tutti i dettagli.

Culturability: un bando per start up cooperative

È stato aperta oggi la partecipazione al Bando Culturability, iniziativa a favore di progetti sostenibili e dal grande valore sociale. Il progetto è stato lanciato dalla Fondazione Unipolis e stanzia 200.000 euro per accompagnare le start up di tipo cooperativo nella realizzazione pratica del proprio business.

Requisiti del progetto? Il giusto mix tra cultura e creatività, coesione sociale, occupazione giovanile e innovazione, e un’età compresa tra i 18 e i 35 anni.
È necessario che la squadra sia composta almeno da 3 persone e le iscrizioni al concorso vanno effettuate entro il 30 aprile sul sito di Culturability.

Social Media Week Milano 2013

Si terrà dal 18 al 22 febbraio a Milano, in contemporanea in altre 10 città del mondo, la Social Media Week 2013.

La manifestazione, densa di incontri che riguardano l’impatto del digitale e della condivisione sul web sulla nostra vita quotidiana e nei meandri del business, vedrà come al solito un programma molto denso di incontri e dibattiti.

I temi portanti quest’anno saranno Smart Cities e Social Media Trends. Nel frattempo, a pochi giorni dall’evento, è stato decretato il vincitore del contest per la realizzazione della T-Shirt Ufficiale della SMW: Luca Riva, 25 anni, Art Director & Graphic Designer

Il concorso è stato lanciato da Starbytes.it, piattaforma di crowdsourcing di Reply. La T-Shirt rappresenta uno dei simboli più antichi della città, il “Biscione”. Una proposta che, come ha rivelato il vincitore, deriva da un’arte giapponese molto antica, ovvero l’origami.

La Social Media Week di Milano vede tra i suoi più grossi partner la Fiat 500L, Mobile Media Room per una sala stampa a 4 ruote.

Per partecipare alla Social Media Week di Milano basta iscriversi gratuitamente sul sito.

L’importanza della presenza sul web per un CEO

L’agenzia internazionale di relazioni pubbliche Weber Shandwick ha effettuato una ricerca sulla presenza sul web dei CEO delle più grandi aziende, evidenziando come sia notevolmente cresciuta negli ultimi due anni.

Il 66% dei CEO di 50 aziende è presente on line, contro il 36% del 2010, quando è stata effettuata una prima indagine.

La rete, i social in particolare, hanno assunto un’importanza fondamentale per la creazione della propria reputazione e di quella del proprio business. In questo modo, infatti, si conferisce maggiore importanza all’utente/cliente, avvicinandosi alle sue esigenze e leggendone le richieste e le necessità.
In Europa, addirittura, la presenza di CEO nei social media è cresciuta dal 12% del 2010 al 67% del 2012.

Globalmente, però, i CEO degli Stati Uniti sono molto più presenti on line rispetto agli europei, che tuttavia registrano un incremento maggiore. La discriminante riguarda gli strumenti: gli europei preferiscono YouTube.

Ecco un’interessante infografica.

Facebook Mastery: un evento completamente dedicato a FB

Si terrà a Padova il prossimo venerdì 22 Febbraio il primo evento di formazione completamente dedicato a Facebook, Facebook Mastery, che si avvarrà della partecipazione dei maggiori esperti italiani dei social media.
L’obiettivo è quello di evidenziare come per un consulente in materia social, l’aggiornamento sia fondamentale.

L’evento è stato organizzato da Tag – Talent Gar­den Padova & Fondazione Comunica,  ed è disponibile anche in modalità webinar.

Una giornata piena di incontri dalle 9.15 fino alle 18.45.

Ecco il programma completo:

  • 08.30 – 09.15: Registrazione partecipanti
  • 09.15 – 9.30: Victor Vassallo (Talent Garden Padova) – Saluto e apertura lavori
  • 09.30 – 10.00: Giorgio Soffiato – Ma Facebook…converte? Partire con il piede giusto, e cioè i KPI: il Social Media Roi e le metriche di valutazione
  • 10.00 – 10.30: Valentina Vellucci – Facebook CookBook – Facebook Tips&Tricks, problemi comuni e soluzioni rapide: da profilo a pagina, fusione di pagine duplicate, rivendicare una pagina esistente, internazionalizzazione dei post e delle pagine…
  • 10.30 – 11.00: Marco Pezzano – Facebook Ads do’s & don’ts: il come e il perché dell’advertising su Facebook 11.00 – 11.30: Coffee Break
  • 11.30 – 12.00: Fabio Sutto – Facebook Ads advanced targeting – Best Practice ed esempi pratici di targeting e micro-targeting: come reperire il giusto audience per campagne efficaci.
  • 12.00 – 12.30: Alessandro Cappellotto / Giovanni Cappellotto – Facebook Ads per l’e-commerce e la lead generation
  • 12.30 – 13.00: Gianpaolo Lorusso – Off-topic: Social Mention & Search Marketing 13.00 – 14.15 – Pausa pranzo
  • 14.30 – 15.00: Dario Ciracì – Creare contenuti a prova di Edgerank
  • 15.00 – 15.30: Fabrizio Martire – Community e SocialCRM – Facebook è ancora la piattaforma adeguata? Possiamo utilizzare Facebook per gestire le relazioni con ogni singolo cliente? Com’è cambiata la piattaforma nel rapporto azienda/consumatore?
  • 15.30 – 16.00: Luca Mercatanti – Fuga da Facebook? Tante critiche, ma tutti continuano ad usarlo come strumento di marketing. Dov’è il paradosso?
  • 16.00 – 16.30: Coffee Break
  • 16.30 – 17.00: Daniele Ghidoli – F-commerce: requisiti e best practice per l’integrazione tra e-commerce e Facebook
  • 17.00 – 17.30: Angela Falotico – Facebook Tracking e Analytics, tools e best practice
  • 17.30 – 18.00: Relatore “Sorpresa” – Crisis Management: quando le cose volgono al peggio
  • 18.00 – 18.45: Tutti i relatori – Tavola rotonda: domande da parte del pubblico

Per l’iscrizione basta andare sul sito ufficiale dell’evento.

Mind The Bridge Winter 2013: vince In3DGallery

Mind The Bridge 2013 è stato vinto da Esimple con In3Dgallery, strumento per creare in pochi click un tour virtuale con i nostri album fotografici, consentendo un alto livello di personalizzazione.

Una storia di successi quella del progetto di Esimple, società di Arezzo, che già lo scorso settembre era stato scelto per partecipare a TechCrunch Italy, manifestazione promossa in Italia dalla omonima rivista americana.

Con la vittoria di Mind The Bridge 2013, Esimple potrà partecipare ad un percorso di formazione della durata di tre mesi nella Silicon Valley.

Changemakers 2013: ecco i vincitori

Sono stati definiti i vincitori di Changemakers, manifestazione organizzata da Telecom Italia e da Expo 2015 a Milano.

L’evento si rivolgeva a 1.500 ragazzi italiani al di sotto dei 30 anni, residenti anche all’estero, che hanno presentato 583 progetti imprenditoriali, tra i quali Telecom Italia ha selezionato 10 idee.

I vincitori della manifestazione potranno partecipare a un campus della durata di 8 settimane, seguiri da 16 docenti e 50 mentor, finalizzato alla realizzazione concreta della propria idea di business.

Ecco i vincitori:
- Orange Fiber: progetto di moda che ricicla gli scarti agrumicoli per trasformarli in abiti e tessuti che possano rilasciare vitamine con effetti benefici
- Fifth Element Project: piattaforma di terapia e di apprendimento per i bambini autistici con servizi di assistenza remota
- Tooteko: progetto che consente di applicare una traccia audio a qualsiasi superficie per renderla interattiva
- Trail me up: permette di visitare virtualmente luoghi accessibili esclusivamente a piedi
- Smart Ground: progetto che mira alla digitalizzazione delle attività rurali con l’uso di sensori nel terreno per la valutazione dell’andamento dei raccolti da comunicare agli agricoltori attraverso gli smartphone
- Bircle: un app dedicata ai disabili motori che permette di acquistare guide turistiche ad hoc
- Recyproco: social network che permette di scambiarsi oggetti online
- Knock’nswap: piattaforma di scambio e vendita dei beni.
- Brand Security: progetto che mira a combattere la contraffazione con un microchip che consente di distinguere i beni originali da quelli contraffatti
- PanPan: piattaforma social che permette agli utenti di inviare domande geolocalizzate attraverso Twitter.

Mille Progetti.it: una piattaforma per realizzare il proprio business

Nella Provincia di Modena nasce una piattaforma che ha l’obiettivo di supportare chi ha intenzione di sviluppare un’idea di business e vuole promuovere la propria idea, perché no, trovando anche nuovi investitori.

Si chiama Mille Progetti.it ed è stata fondata da Skynet Italia. La missione? Creare uno strumento semplice che consenta di realizzare le proprie idee commerciali, artistiche e creative.


L’idea è stata chiaramente spiegata da Umberto R. Zaccarini, responsabile commerciale di Skynet Italia:
Sulla nostra nuova piattaforma ogni progetto ha dunque la possibilità di nascere nel concreto e al contempo, il visitatore può collaborare per portare a compimento un’idea accattivante: su milleprogetti.it si può esporre, descrivere, dimostrare la realizzabilità della propria idea tramite un business plan ragionato e muovere l’interesse dei visitatori. A questo punto, se la proposta è accattivante e interessante, gli utenti valutano se partecipare, investendo anche piccole somme, secondo diverse formule, con la possibilità di diventare socio dell’attività, partecipare agli utili, avere un premio fisso. Non solo privati creativi e intraprendenti: milleprogetti.it si mette a disposizione di Enti Locali, Associazioni sanitarie, iniziative di volontariato che “vorrebbero, ma non possono”.

Tra pochi giorni il sito sarà inaugurato, ma l’invito a pubblicare il proprio progetto sulla piattaforma è già attivo.

Facebook e le donne…tecnologiche!

Segnalo questo video diffuso l’anno scorso dal canale ufficiale di Facebook su YouTube: è stato diffuso in occasione della Giornata internazionale della donna, il noto 8 marzo.

L’obiettivo? Incoraggiare le ragazze a studiare informatica, perchè “ci dovrebbero essere più donne nel mondo della tecnologia“.